OPEN WEEK DA LEONARDO A PINOCCHIO APRILE 2017
03/04/2017
OPEN WEEK  DA LEONARDO A PINOCCHIO APRILE 2017

Montecatini Terme, la regina delle Terme d’Italia, apre la stagione turistica con una manifestazione diffusa su tutto il territorio circostante, con visite guidate, aperture straordinarie, degustazioni ed enogastronomia: la II Open Week “AROUND MONTECATINI” giunta alla seconda edizione.
A 20 km da Firenze, 15 da Lucca e 35km da Pisa, collegata ad entrambi gli aeroporti attraverso comode navette che si fermano nel centro della città,  Montecatini Terme è una destinazione termale che conta oltre 1,5milioni di turisti all’anno, con oltre 100.000 unità provenienti dalla Russia, e fedelissimi frequentatori delle Terme sanitarie, con le acque da bere e i fanghi, un vero toccasana per la salute e il benessere fisico e mentale.
Montecatini Terme è inserita nella Valdinievole, che ha un’ eccezionale conformazione da comprensorio turistico: terme, colline e borghi, aree umida, quindi fiumi e laghetti, area semi-montana, grotte sotterranee,produzione d’eccellenza di olio e vino, e prodotti IGP. Non si trova così facilmente un’altra area che abbia tutto questo, in 30km di estensione longitudinale: verrebbe quasi da dire sia unica, questa Valdinievole.
La stagione turistica parte con la Pasqua 2017, durante la quale la II° Open Week si declina in molti eventi: una seconda edizione che presenta molti aspetti sviluppati ed ampliati rispetto alla prima edizione, nella quale oltre 15.000 persone hanno visitato tutto il territorio.
Nel 2017 quindi  molta enogastronomia, più possibilità di itinerari trekking guidati, o in bicicletta o a cavallo; appuntamenti importanti anche per Uzzano, con le visite guidate ad Uzzano Castello e le iniziative di degustazione enogastronomica della Strada dell’Olio e dei Borghi della Valdinievole.
Una bella novità di questa edizione è la collaborazione con Slow Food, con cui è stata organizzata la sezione “MEET THE FARMERS”: chi lo desidera può recarsi nelle aziende di produzione agricola e vitivinocola diretta e vedere come si lavorano i prodotti della Condotta, o addirittura i Presidi slow food, come il Pecorino a Latte Crudo, oppure il fagiolo di Sorana, o la castagna declinata in mille modi (dalla birra al neccio), fino al vinsanto prodotto come due secoli fa, o al vino doc della zona.
E’ una manifestazione durante la quale tutto il territorio si apre, schiudendosi come un fiore, e si mostra nella migliore versione di sé, ovvero attraverso visite guidate gratuite, aperture straordinarie, eventi culturali e degustazioni, disseminate tra 12 comuni, per oltre 350 eventi in 7 giorni complessivi (15-17 Aprile e 22 – 25 Aprile). Moltissime le visualizzazioni sin da ora sul sito di riferimento e il download dei programmi, compreso quello dedicato ai bambini: all’indirizzo www.tomontecatini.com/openweek si trovano tutte le informazioni di accesso e partecipazione, c’è solo l’imbarazzo della scelta.
Per essere sempre aggiornati sulle attività della Open Week 2017 basta seguire la pagina facebook AroundMontecatini (https://www.facebook.com/aroundmontecatini/
Montecatini Terme, la regina delle Terme d’Italia, apre la stagione turistica con una manifestazione diffusa su tutto il territorio circostante, con visite guidate, aperture straordinarie, degustazioni ed enogastronomia: la II Open Week “AROUND MONTECATINI” giunta alla seconda edizione.
A 20 km da Firenze, 15 da Lucca e 35km da Pisa, collegata ad entrambi gli aeroporti attraverso comode navette che si fermano nel centro della città,  Montecatini Terme è una destinazione termale che conta oltre 1,5milioni di turisti all’anno, con oltre 100.000 unità provenienti dalla Russia, e fedelissimi frequentatori delle Terme sanitarie, con le acque da bere e i fanghi, un vero toccasana per la salute e il benessere fisico e mentale.
Montecatini Terme è inserita nella Valdinievole, che ha un’ eccezionale conformazione da comprensorio turistico: terme, colline e borghi, aree umida, quindi fiumi e laghetti, area semi-montana, grotte sotterranee,produzione d’eccellenza di olio e vino, e prodotti IGP. Non si trova così facilmente un’altra area che abbia tutto questo, in 30km di estensione longitudinale: verrebbe quasi da dire sia unica, questa Valdinievole.
La stagione turistica parte con la Pasqua 2017, durante la quale la II° Open Week si declina in molti eventi: una seconda edizione che presenta molti aspetti sviluppati ed ampliati rispetto alla prima edizione, nella quale oltre 15.000 persone hanno visitato tutto il territorio.
Nel 2017 quindi  molta enogastronomia, più possibilità di itinerari trekking guidati, o in bicicletta o a cavallo; appuntamenti importanti anche per Uzzano, con le visite guidate ad Uzzano Castello e le iniziative di degustazione enogastronomica della Strada dell’Olio e dei Borghi della Valdinievole.
Una bella novità di questa edizione è la collaborazione con Slow Food, con cui è stata organizzata la sezione “MEET THE FARMERS”: chi lo desidera può recarsi nelle aziende di produzione agricola e vitivinocola diretta e vedere come si lavorano i prodotti della Condotta, o addirittura i Presidi slow food, come il Pecorino a Latte Crudo, oppure il fagiolo di Sorana, o la castagna declinata in mille modi (dalla birra al neccio), fino al vinsanto prodotto come due secoli fa, o al vino doc della zona.
E’ una manifestazione durante la quale tutto il territorio si apre, schiudendosi come un fiore, e si mostra nella migliore versione di sé, ovvero attraverso visite guidate gratuite, aperture straordinarie, eventi culturali e degustazioni, disseminate tra 12 comuni, per oltre 350 eventi in 7 giorni complessivi (15-17 Aprile e 22 – 25 Aprile). Moltissime le visualizzazioni sin da ora sul sito di riferimento e il download dei programmi, compreso quello dedicato ai bambini: all’indirizzo www.tomontecatini.com/openweek si trovano tutte le informazioni di accesso e partecipazione, c’è solo l’imbarazzo della scelta.
Per essere sempre aggiornati sulle attività della Open Week 2017 basta seguire la pagina facebook AroundMontecatini (https://www.facebook.com/aroundmontecatini/